Come creare una pagina in modo consapevole

Sai qual è la differenza tra una pagina che converte e una pagina che non converte?

La progettazione!! L’articolo di oggi non sarà un articolo tecnico ma un articolo che vuole farti scoprire l’importanza di essere consapevole di ciò che si sta facendo.

In questo articolo ti parlerò di pagine ma lo stesso discorso si applica ad un sito perché è un insieme di pagine.

Dopo aver fatto questo piccolo disclaimer possiamo tornare a parlare dell’importanza della consapevolezza nel costruire una pagina.

Mi spiego meglio.

Quando devi creare una pagina apri il generatore di pagine di wordpress o apri Elementor e inizi a riempire la pagina bianca.

Inserisci gli elementi che ti piacciono oppure cerchi di replicare il tema che hai visto e che ti è sembrato figo!

Questo modo di costruire una pagina andava bene agli albori di internet ora è un modo assolutamente errato.

Questa non è una critica anche perché all’inizio l’abbiamo fatto tutti, ma è giunto il momento di fare scelte consapevoli.

Devi sapere che dietro ogni pagina di successo c’è uno studio preliminare e test successivi.

In rete ci sono ormai miliardi di siti internet, l’unico modo che hai per emergere è quello di distinguerti dalla massa.

Questo va fatto non solo con i contenuti ma anche con la struttura della pagina.

Creare una pagina che va incontro alle esigenze degli utenti è essenziale per essere premiati da google e per creare fiducia negli utenti.

Voglio farti un esempio per dimostrarti che quello che sto dicendo purtroppo è la realtà

Quante volte ti sei ritrovato su pagine con banner pubblicitari noiosi che si aprono nei punti più disparati della pagina e che non ti consentono di leggerne il testo?

Spesso? A volte?

A me è successo troppe volte purtroppo.

Questo capita perché le persone non hanno un obiettivo preciso vogliono dare informazioni, risolvere problemi ma guadagnaci pure ed ecco che riempiono le pagine con banner di Adsense 

Ecco questo è il modo più veloce di perdere credibilità ed utenti.

Piccolo disclaimer 

Non inserire banner pubblicitari se non hai un sito con almeno 1.000 visite giornaliere e posiziona i banner in parti della pagina dove non infastidiscono l’occhio del lettore!!!

Torniamo a noi

Tutto questo preambolo mi è servito per farti capire che quando decidi di creare una pagina la prima cosa che devi chiederti è: 

“ok ma quale è l’obiettivo di questa pagina?”

Ecco questa è la domanda che devi farti quando ti trovi davanti ad una pagina bianca.

Avere chiaro l’obiettivo ti porterà a costruire una pagina che sarà utile allo scopo.

Una volta che hai chiaro l’obiettivo puoi studiare come raggiungerlo, quindi quali sono gli elementi da inserire.

Infine devi rivedere tutto nell’ottica dell’esperienza utente.

Analizziamo nello specifico questi step

Obiettivo

Quale è lo scopo della pagina:

  • raccogliere lead
  • vendere un prodotto
  • Vetrina per la tua attività 
  • Blog 
  • etc

Ecco ognuno di questi obiettivi presuppone un diverso tipo di pagina.

Finché non avrai chiaro l’obiettivo non puoi passare allo step successivo.

Come raggiungere l’obiettivo

Adesso a seconda dell’obiettivo, devi iniziare a disegnare la struttura della pagina a posizionare i widget e scrivere i testi.

Se stai costruendo un intero sito devi stabilire:

  • Numero di pagine che compongono il sito
  • Livello di nidificazione 
  • Elementi comuni per ogni pagina
  • Scopo delle singole pagine

Esperienza utente

Adesso che hai strutturato la pagina devi controllare se le azioni che hai inserito sono semplici da fare per un utente oppure se sono troppo complesse (es. deve visitare troppo pagine per trovare ciò che sta cercando) in questo secondo caso semplificare il processo

Devi anche controllare che i testi e le immagini siano delle dimensioni giuste e favoriscano la lettura,

Devi controllare che la versione mobile del sito non abbia problemi, tipo testi troppo grandi o troppo piccoli etc, dato che ormai la maggior parte delle connessioni arriva da mobile.

Ora puoi pubblicare la pagina/sito

Hai finito? 

Certo che no

Adesso devi testare testare testare

Perché sono importanti i test?

Per valutare le scelte che hai fatto in termini di costruzione.

Infatti non è detto che una scelta che tu ritieni sia la migliore lo sia anche per un utente che arriva sulla tua pagina

I test ti servono ad individuare quello che non va e sostituirlo e poi tornare a testare la nuova soluzione.

Se ti stai chiedendo “ma ho un semplice blog devo fare tutto questo?”

Certo!!

Se vuoi che i visitatori del tuo blog aumentino lo devi fare

Poi col tempo potrai anche monetizzare ma di questo parleremo al momento opportuno

Conclusioni

In questo articolo introduttivo abbiamo visto l’importanza di costruire in maniera consapevole, di aver chiaro l’obiettivo della pagina che si va a costruire.

Abbiamo visto anche quali sono gli step per costruire una pagina che converta

Nei prossimi articoli andremo a sviluppare questi step andando a vedere nello specifico cosa fare.

Ricorda che ormai non basta più avere competente tecniche devi anche aver un’infarinatura di marketing!!!

Il mio obiettivo sarà mostrarti perché in un’ottica di web marketing è più corretto fare una scelta piuttosto che un’altra.

Se hai dubbi o suggerire ti puoi scriverli nei commenti e io ti risponderò

A presto!

Potrebbe anche piacerti

Elementor la guida completa

Ultimi articoli

Categorie
Passa a Elementor Pro
Per il tuo hosting
Per creare la tua Privacy Policy
Copyright © 2020 WP Semplice - Privacy Policy

Grazie ti contatteremo a breve