Vuoi migliorare il posizionamento del tuo sito?

In questo articolo ti parlerò dell’importanza in termini di SEO di aggiornare le informazioni datate presenti sulle pagine e soprattutto nei post del tuo sito

Quello che imparerai ti permetterà di dare una marcia in più al tuo sito rispetto agli altri e di farlo apprezzare ai motori di ricerca

Sei pronto?

Si parte!

Ci troviamo in una era di cambiamenti veloci per cui anche le notizie che i motori di ricerca offrono ai loro utenti devono essere aggiornate

Per questo l’aggiornamento delle informazioni presenti sul sito corrispondono ad un beneficio in termini dSEO

Quello che devi fare è tenere aggiornati post del tuo blog o del tuo sito così creando così un beneficio per gli utenti e un beneficio in termini di posizionamento

Come aggiornare i post

Sicuramente sul tuo sito hai informazioni o post scritti molto tempo fa

Ora dovresti rileggere questi post e vedere se il loro contenuto è ancora attuale

Se il contenuto non è aggiornato è ora di dare una bella rinfrescata ai contenuti

Non tutti i post avranno bisogno bisogno di essere aggiornati totalmente, ad alcuni basterà aggiungere una parte con gli aggiornamenti

Alcuni sostengono che bisognerebbe scegliere quali post aggiornare in base a due variabili:

  • Quelli che ricevuto avuto più visite
  • Quelli che hanno ricevuto meno visite

Secondo me è meglio aggiornare tutti gli articoli se sono disponibili informazioni più aggiornate

Perché in questo modo anche gli articoli che hanno ricevuto meno visite saranno indicizzare meglio dai motori di ricerca

Bene una volta fatto ciò non ti resta che comunicare ai motori di ricerca ed ai tuoi lettori l’aggiornamento

Per fare questo ci viene in aiuto il plugin WP Last Modified Info

Questo plugin aggiunge le informazioni modifica al post e aggiorna i motori di ricerca

Vediamo come funziona

Innanzitutto installiamo il plugin

Dal backend di WordPress vai su plugin> aggiungi nuovo plugin

Cerca nel repository di WordPress il plugin WP Last Modified Info

Scarica il plugin e attivalo

Nel menu impostazioni troverai il plugin appena installato

Clicca su link

Adesso iniziamo la configurazione

Questa configurazione riguarda gli articoli

Attiva le voci “Enable for Posts on Frontend” e “Enable Inline Schema Markup

Poi puoi scegliere dove mostrare la voce ultimo aggiornamento

  • Prima dell’articolo
  • Dopo l’articolo
  • Manualmente utilizzando lo Shortcode

Ora non ti resta che tradurre se vuoi il testo che sarà mostrato nell’articolo da last updated on in Aggiornato il

L’ultima cosa da modificare in questa schermata è il formato della data

Il formato di default è mese giorno anno se vuoi trasformarlo in giorno mese anno devi sostituire F j Y con j F Y

WP Last Modified Info

Salva e passa alla schermata successiva e per configurare le pagine

Le impostazioni presenti in questa schermata sono uguali a quelle viste per i post quindi vale quello che ti ho detto prima

WP Last Modified Info

Puoi tralasciare le altre impostazioni, se il tuo sito ha più autori puoi impostare delle mail che ti avvisano quando un articolo viene modificato

WP Last Modified Info

Il plugin ha attivato nell’editor di test la possibilità di disabilitare la comunicazione dell’aggiornamento

Questo serve se ti limiti solo a modificare un refuso e non ad aggiornare l’articolo o la pagina

perchè è inutile comunicare ai lettori ed ai motori di ricerca un aggiornamento che non esiste

Bene siamo arrivati alla fine di questo articolo

Se hai dubbi puoi scrivere un commento qui sotto e ti risponderò il prima possibile oppure iscriverti alla nostra community Facebook dove potrai chiedere aiuto.

Alla prossima!!

Dai un voto a questo articolo

Giovanni Chianese

Giovanni Chianese è uno sviluppatore di siti WordPress & un esperto di Digital Marketing

Lascia un commento

Chiudi il menu